Quotazioni Immobili Residenziali

Il mercato immobiliare residenziale di Parma e provincia è finalmente in grande crescita: dopo un biennio di sostanziale stallo, appena +1% tra 2014 e 2015, il flusso di compravendite ha superato la soglia dei 20 punti percentuali, assestandosi ad un importante +21,4%. Invertita, inoltre, la tendenza nel solo comune di Parma, in cui tra 2014 e 2015 vi era stata una decrescita del -1,3%, e che oggi fa segnare un significativo +19,6%. Questo andamento è sicuramente favorito da un ribasso generale dei prezzi degli immobili: il trend di calo del prezzo medio degli immobili residenziali in vendita non accenna, infatti, a fermarsi, anche se il ribasso sempre essere oggi meno ripido. Se nel Febbraio 2015 si comprava a 2.039 €/mq e nel Febbraio 2016 a 1.941 €/mq, nel medesimo mese di quest’anno il prezzo medio è sceso ancora fino ai 1.879 €/mq.

Attraverso i dati studiati e analizzati dal nostro portale, è possibile dare un idea della composizione generale dell’offerta nel comune di Parma: come di norma accade, la tipologia di immobile residenziale del quale si registrano il maggior numero di annunci di vendita è l’appartamento con due camere da letto, seguito, con un certo distacco dall’appartamento con una sola camera da letto; per quanto riguarda gli affitti la stragrande maggioranza degli annunci tratta di appartamenti con una o due camere da letto.

Nella tabella seguente (Tab. 1) riportiamo la percentuale di annunci suddivisi per le varie tipologie di immobili più richiesti, sia in vendita che in affitto. I costi medi di vendita e di affitto, suddivisi per zone del comune, verranno poi analizzati di seguito, attraverso i dati dell’OMI, l’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito riportiamo schematicamente i costi minimi e massimi di vendita di abitazioni civili, in €/mq, nelle 7 diverse zone in cui l’Agenzia delle Entrate divide il comune di Parma, e per le medesime zone i valori medi minimi e massimi di affitto della stessa tipologia di immobile residenziale.

Zona Centrale B1 – Via Repubblica, Garibaldi, Cavour, Farini:
Compravendita: tra i 2.175 €/mq e i 2.575 €/mq;
Locazione: tra i 6,2 €/mq/mese e i 8,7 €/mq/mese.

Zona Centrale B2 – Oltretorrente:
Compravendita: tra i 1.850 €/mq e i 2.175 €/mq;
Locazione: tra i 6,7 €/mq/mese e i 10 €/mq/mese.

Zona Centrale B3 – Stadio Tardini, Viale Solferino, Via Torelli:
Compravendita: tra i 1.925 €/mq e i 2.250 €/mq;
Locazione: tra i 5,8 €/mq/mese e i 8,6 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C1 – Via Emilia Est, Via Traversetolo:
Compravendita: tra i 1.675 €/mq e i 2.025 €/mq;
Locazione: tra i 5,7 €/mq/mese e i 7,6 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C2 – Via Trento, Via Mantova, San Leonardo:
Compravendita: tra i 1.575 €/mq e i 1.925 €/mq;
Locazione: tra i 5,7 €/mq/mese e i 8 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C3 – Via Gramsci, Via Spezia, Via Langhirano:
Compravendita: tra i 1.475 €/mq e i 1.850 €/mq;
Locazione: tra i 6,2 €/mq/mese e i 8,6 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C4 – Zona Pablo, Zona Crocetta:
Compravendita: tra i 1.400 €/mq e i 1.675 €/mq;
Locazione: tra i 5,7 €/mq/mese e i 7,8 €/mq/mese.