Andamento del mercato immobiliare residenziale a Parma e provincia

Nella provincia di Parma, il mercato immobiliare residenziale è sano: nell’ultimo biennio (2017-2018) il Numero di Transazioni Normalizzate (NTN) è aumentato del +6,9%. Dato significativo, soprattutto dopo la crescita straordinaria del +21,3% tra 2015 e 2016, e quella più contenuta, ma comunque importante, registrata tra 2016 e 2017, del 6,2%. Nell’ultimo periodo, in particolare, si è passati dalle 5.105 transazioni del 2017 alle 5.456 dello scorso anno.

Discorso analogo si può fare anche stringendo il campo d’analisi al solo comune di Parma: dopo la forte crescita del biennio 2015-2016 (+19,6%), e quella più limitata tra 2016 e 2017 (+6,8%), nel confronto tra 2017 e l’anno appena passato, il settore residenziale parmigiano ha fatto registrare una crescita del +4,0%, ovvero si è passati da 2.589 a 2.692 NTN, nel solo capoluogo. Dopo due anni di crescita, invece, è in leggera decrescita l’incidenza che il comune di Parma ha sul totale delle compravendite dell’intera provincia: si è infatti passati dal 50,4% del 2015, al 50,7% del 2016, per tornare al 49,5% nel 2017.

Anche a Parma, dunque, il mercato si è finalmente consolidato: dopo bienni di crescita molto lenta, oggi il settore è molto vicino ai valori registrati negli anni intorno al 2010. I livelli precedenti alla grande crisi immobiliare, comunque, sono ancora lontani, ma la costanza nella crescita degli ultimi anni fa ben sperare per il futuro.

Se sei interessato a conoscere l’andamento dei prezzi medi nel comune di Parma, suddivisi per zone, CLICCA SUBITO QUI.

Gli annunci immobiliari per Comune